Inghilterra: i London Wasps in campo contro l'omofobia

Scritto da: -

Combattere l'omofobia nello sport fattivamente. I London Wasps sono la prima squadra di rugby ad aver firmato il documento voluto dal governo inglese per le pari opportunità

Tom-Varndell-firma_carta_omofobia.jpg Sono i London Wasps la prima formazione di rugby professionistico ad aver firmato la Government Charter for Action to rid sport of homophobic and transphobic abuse, cioé la Carta contro l’omofobia nello sport voluta a marzo dal Ministro delle pari opportunità Lynne Featherstone.

Voluto a marzo dal Governo Cameron, la Carta contro l’omofobia nello sport ha già avuto l’appoggio entusiasta della Federazione inglese rugby, della Football Association, della Rugby Football League, della Lawn Tennis Association, oltre a quella di grandi campioni del passato, come il campione del mondo Ben Cohen la famosa tennista Martina Navratilova.
“Come club siamo da sempre convinti della necessità di appoggiare ogni iniziativa che serva a eliminare ogni tipo di discriminazione nello sport” le parole di Tom Varndell, l’ala dei Wasps che ha firmato la Carta davanti alla stampa e ai fotografi. “Non c’è spazio per qualsiasi tipo di pregiudizio nello sport. Il Governo ha creato una Carta che impegna i firmatari a combattere la discriminazione e per lavorare per eliminare l’omofobia e la transfobia dallo sport - le parole del ministro Featherstone -. I miei complimenti ai London Wasps per essere il primo club rugbistico professionista ad aver firmato la Carta”.

SONDAGGIO: VOTATE IL MIGLIOR AZZURRO DEL 2011!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Inghilterra: i London Wasps in campo contro l'omofobia

    Posted by:

    segnalazione OT: http://www.gazzettino.it/articolo.php?id=170859 Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Inghilterra: i London Wasps in campo contro l'omofobia

    Posted by:

    iniziativa lodevole! Scritto il Date —